TRADIZIONE E INNOVAZIONE

  Abbiamo innovato combinando tempi, temperature e vuoto per garantire la migliore qualità del piatto. 
Le pietanze sono sottoposte a cottura in sottovuoto (e quindi in assenza di O2) a 
bassa temperatura (65°C < T < 98 °C) per
 un  tempo prolungato e immediatamente abbattute di temperatura. La combinazione di cottura e abbattimento comporta di fatto una pastorizzazione, che può essere considerata un benefico effetto collaterale della cottura. 
La qualità della preparazione in questo caso non risulta, infatti, mortificata ma esaltata.
  I vantaggi di pietanze cucinate in sottovuoto sotto il profilo igienico- sanitario e qualitativo:
  • MIGLIORE CONSERVAZIONE DEL PRODOTTO in quanto privo di contaminazioni e ossidazioni, grazie alla presenza di un confezionamento protetto.
  • ESALTAZIONE DEI COMPONENTI VOLATILI AROMATICI e della loro concentrazione, grazie alla presenza dell’involucro che ne impedisce la dispersione.
  • MANTENIMENTO PER LUNGO TEMPO DELLE CARATTERISTICHE TIPICHE DEI PRODOTTI DEPERIBILI (carni bianche, rosse, pesce, frutti di mare…) non ottenibili con altre tecniche di conservazione post-cottura quali il sottovuoto o l’atmosfera modificata.
  •  L’ABBATTIMENTO A -30°C DOPO LA COTTURA/ PASTORIZZAZIONE E LO STOCCAGGIO A -18°C garantisce una shelf life non inferiore all’anno e dopo rinvenimento a +2/4°C a confezione integra una shelf life di almeno tre settimane.
  Il know-how dell’azienda è il risultato di anni di ricerca e sperimentazione condotti dal Prof. Dott. Giuseppe Alletto, medico esperto di bioenergetica e alimentazione naturale. Questo ha permesso di sfruttare avanzate tecnologie di processo e di controllo per mantenere tutte le naturali proprietà organolettiche dei piatti.
  Abbiamo scelto il freddo come conservante perché ci permette di non aggiungere alcun ingrediente chimico, mentre il vuoto ci consente di imprigionare tutte le qualità organolettiche degli ingredienti. I nostri piatti contengono quindi solo ed esclusivamente i prodotti naturali presenti nella ricetta tradizionale. Il risultato è l’eccellenza dei profumi e dei sapori.